Il Cammino di San Gabriele

I nostri nonni e genitori esprimevano la loro devozione a San Gabriele dell’Addolorata (TE) organizzando ogni anno, fino agli anni ’50, il pellegrinaggio a piedi da Cagnano al Santuario di San Gabriele.
Il gruppo di circa 40/50 persone partiva da Cagnano il giovedì nel primo pomeriggio percorrendo l’antica mulattiera di Bosco Martese. Raggiungeva la località Fornisco a notte inoltrata per una prima sosta.
Il mattino seguente si procedeva verso Rocca Santa Maria, Santo Stefano e Valle San Giovanni per giungere all’imbrunire a Montorio al Vomano.
L’indomani si procedeva in direzione Tossicia quindi si raggiungeva il Santuario di San Gabriele dove si partecipava alle funzioni religiose.
Al ritorno, dopo avere percorso il medesimo itinerario, si raggiungeva la località della “Croce” da cui si intravede il borgo di Cagnano. Ci si soffermava per ringraziare la Madonna e San Gabriele per il sostegno e protezione.
A quel punto i bambini di Cagnano, ascoltando i canti dei pellegrini, correvano loro incontro festanti per ricongiungersi ai propri cari.

Una delle finalità dell’Associazione è di far rivivere i momenti più significativi che hanno caratterizzato la vita degli abitanti del borgo.
Per questo motivo abbiamo organizzato, nonostante le avverse condizioni meteo, un semplice momento in ricordo di questo significativo segno di devozione dei nostri cari.